Blue tango

Titolo: Blue Tango

Autore: Paolo Roversi

Editore: Marsilio

Blue Tango è il secondo volume della serie con scritta da Paolo Roversi con Enrico Radeschi come protagonista. Milano vive secondo i ritmi della metropolitana, dei suoi treni sempre affollati con viaggiatori sempre di corsa, che neanche si guardano attorno. Radeschi vive secondo i ritmi imposti dal suo lavoro e dalla sua principale fonte di dritte, il suo amico vice-questore Loris Sebastiani. La città è scossa dall’omicidio di una ragazza squillo e poi dall’omicidio o suicidio di una persona proprio nella metropolitana. Cosa sta succedendo? Radeschi oltre alla solita attività di giornalista hacker alterna anche quella di investigatore, per facilitare il lavoro di Sebastiani. Seguiranno altre morti e il mistero sarà sempre più fitto e impenetrabile. La soluzione arriverà proprio dal percorso della metro.

La storia è ben scritta, misteriosa e piena di colpi di scena. Non ci sono molte informazioni con cui orientare le indagini. Ma ci penserà il prode Radeschi, con la sua curiosità e il suo fiuto a trovare la pista giusta. Certo lo farà a modo suo, sempre al limite dell’illegalità, ad un passo dal diventare, malgrado le sue buone intenzioni, un fuorilegge. Ma lui è alla ricerca della verità, per poterci scrivere sopra qualche buon articolo, ma anche per soddisfare il suo senso di giustizia.