FUOCO

Titolo: Fuoco

Autore: Enrico Pandiani

Editore: Rizzoli

A Torino ci sono quattro persone molto impegnate nelle proprie attività, Max Ventura ha un ristorante, Abdel ha una officina di auto d’epoca, Sanda è socia in una palestra di arti marziali e Victoria è infermiera. I quattro sono molto legati tra loro, hanno un passato che li unisce ma che vorrebbero fosse dimenticato per sempre. Un giorno si presenta uno sconosciuto, un uomo misterioso che si fa chiamare Numero Uno, che li costringe a mettere in gioco quello che sono riusciti a costruire con grandi difficoltà. Una storia affascinante e travolgente, una avventura di quattro amici per caso che hanno condiviso una esperienza unica, in prigione per i loro errori, colgono una possibilità di fuga inaspettata che è l’inizio di una amicizia inscalfibile, solidali e concordi nel reciproco aiuto, consapevoli che solo restando uniti potranno salvarsi. Saranno costretti a fare quello che Numero Uno gli chiederà e scopriranno, ora più che mai, che sono una vera squadra, sempre pronti ad aiutarsi, sempre uniti per realizzare il loro sogno di chiudere con il passato.

Personaggi empatici, temi di grande presa, avventure del presente che si alternano con i fatti del passato, per permettere al lettore di conoscere a fondo i protagonisti. Il racconto tocca temi di grande interesse, come i misfatti delle case farmaceutiche, le speculazioni sui poveri del mondo, vittime delle frodi con cui molti ricchi diventano sempre più ricchi.

Enrico Pandiani studia i bassi fondi sociali e morali della nostra società per inventare storie che hanno forti radici nella realtà al punto di sembrare vere come non mai. Siamo di fronte al primo capitolo di quella che dovrebbe essere una nuova lunga serie. Dopo il grande successo di Les Italiens, spetta ora alla Banda Ventura farci divertire.

2 pensieri su “FUOCO

I commenti sono chiusi.